Una vita per la famiglia

Anno pubblicazione: 2007

 

Questo testo nasce da una duplice esigenza:
da un lato fare il punto sull’apporto dei genitori associati nello scorcio di secolo trascorso
e dall’altro ripercorrerne la genesi, riscoprendo l’originalità delle idee che
ispirarono questa esigenza di aggregazione dei genitori
ed è il risultato di molteplici apporti, che vanno daIi genitori che “c’erano” ai giovani genitori
che sentono pressante la necessità di appoggiarsi ad altri genitori per affrontare e risolvere i propri
problemi educativi, e per intervenire nelle istituzioni, essere presenti nella scuola.

Il fondatore, Ennio Rosini, presentò il progetto dell’associazione (A.Ge) come un “sogno”:
far sì che i genitori uscissero dal loro isolamento e divenissero genitori-cittadini,
fondamento di tutta la loro azione l’educazione: educazione di se stessi, educazione dei figli,
educazione della società.

Dedicato ai giovani genitori, agli uomini di scuola e a coloro che desiderano conoscere una parte,
non secondaria, di storia della nostra società:
quella scritta dai genitori, costretti ad uscire dalle pareti domestiche in seguito ad eventi
che mettevano in crisi la loro opera educativa.